Le sei regole d’oro per tornare in forma dopo le vacanze estive

Una guida assai ingegnosa per riprendere il peso forma dopo le vacanze

the diet of athlets

Tutti amiamo stare in vacanza. Eccome. Si tratta del periodo più atteso dell’anno, durante il quale ci godiamo il meritato relax dopo un anno di lavoro e sacrifici. Il periodo delle vacanze può essere ottimo per tenere giovane la mente, il corpo e l’anima, ridare vigore ad un fisico che si preparerà ad affrontare un’altra stagione di impegni sul lavoro e in famiglia. Ma a volte, anche tutto questo relax può nuocere. Le grandi abbuffate al ristorante, qualche bicchiere di troppo a tavola, il tirar tardi fino all’alba, la mancanza di esercizio fisico: si tratta di atteggiamenti che prima o poi richiederanno il dovuto pedaggio. Allora quale è il modo migliore per rimettersi in sesto una volta rientrati a casa dalle benedette vacanze?

Prima regola: evitare il più possibile di mangiare fuori casa. Se hai voglia dei tuoi piatti preferiti, allora perché non approfittare dei fornelli di casa e mettersi alla prova in cucina? Quando ti prepari da solo i tuoi pasti, senza dover andare per forza al ristorante o alla tavola calda, avrai il pieno controllo degli ingredienti che inserirai nelle tue ricette. In questo modo, riuscirai ad evitare ad esempio il sale, lo zucchero o i grassi saturi in eccesso che spesso accompagnano tutte le modalità di cotture dei vari locali in giro per la tua città. E poi, ancora, a casa potrai scegliere di cucinare sano anche senza dover ricorrere all’uso dei fornelli. Niente di meglio, dunque, di una bella insalata ricca, il piatto preferito da chi fa sport, all’interno della quale potrai mettere, oltre alla lattuga, anche gli spinaci, la frutta di stagione e la frutta secca, i formaggi poco grassi e persino il petto di pollo.

Salire sulla bilancia? Anche no! Se hai già prefissato il tuo peso forma in questo periodo di rientro dalle vacanze, allora tienilo sotto controllo ogni volta che ritorni a casa. Ma se non lo hai fatto e a te importa solamente riprendere la normalità della tua vita pre-vacanza, allora lascia stare bilance e ammennicoli vari che non sortiranno alcun effetto se non quello di scoraggiarti. Goditi per almeno due settimane il rientro.

Bere molta acqua. Reidratarsi di continuo contribuisce a rimettere in moto tutti i sistemi del tuo corpo. Basta bere tanta acqua, senza il bisogno di liquidi o disintossicanti speciali e costosi: i nostri reni, la nostra pelle, il nostro fegato assolvono già pienamente al compito di eliminare tutti i prodotti di scarto.

Dormine in maniera regolare. Il corpo preferisce avere un ritmo veglia-sonno regolare. Dunque, al rientro è vietato poltrire a letto nei weekend e fare tardi la notte davanti alla tv.

woman running

Crea un programma di esercizi. Se non hai ancora un piano di esercizi fisici da seguire, ora è il momento perfetto per metterne uno nero su bianco. Il programma di allenamento ideale dipenderà dalla tua salute, dall’età, dal tipo di dieta e da molte altre variabili, ma per la maggior parte delle persone la chiave per rispettare un percorso a lungo termine è trovare un’attività piacevole. Le opzioni in campo sono tante: un corso di danza, la palestra, la piscina, la bicicletta, il calcetto con gli amici. Tutto fa brodo in questo caso, purchè diventi una sana abitudine da seguire fino alla prossima estate.

Ultimo ma non ultimo, non essere troppo duro con te stesso. Non perdere tempo a pensare a cosa avresti dovuto e potuto fare diversamente durante l’estate. Basta sentirsi in colpa per esserti concesso qualche cena in più mentre eri in vacanza. Piuttosto, assumiti la responsabilità di stabilire subito delle buone abitudini e impegnati a mantenere i tuoi obiettivi, senza tormentarti per ogni decisione. L’importante è concentrarsi sul presente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *