Gli strafalcioni più belli della pallavolo!

La pallavolo è uno degli sport più seguiti in Italia, e gli appassionati della palla bianca non esitano a piazzare le più disparate scommesse sportive sui loro beniamini pallavolisti, soprattutto quando si tratta di campionati nazionali, europei, mondiali o addirittura olimpici.

Piccola parentesi… come si gioca la pallavolo?

La pallavolo è uno sport molto rapido, che si gioca in un campo lungo 18 metri e largo 9, diviso in due metà da 9 metri per 9, una per ciascuna squadra. L’obiettivo per la squadra giocante (composta da sei atleti in campo e sei in panchina) è far cadere la palla nel campo avversario.

Una delle due squadre inizia il gioco mandando la palla nel campo avversario (battuta o servizio); sta quindi agli avversari prenderla (ricezione) e predisporla agli attaccanti (palleggio o alzata) che la manderanno nel campo avversario (preferibilmente con una schiacciata o una finta).

Raccontata così, con un’estrema sintesi, sembra che la pallavolo sia uno sport ripetitivo e noioso, ma possiamo assicurarvi che non lo è affatto. Con migliaia di combinazioni e di schemi, tiene incollati allo schermo migliaia di appassionati e vi confessiamo che è uno dei nostri sport preferiti. Tanta tecnica, tanto movimento e tanto sudore in uno sport che si fonda su un elemento fondamentale: la squadra.

Come in tutti gli sport di squadra e non, è impossibile che qualche volta, nel trambusto generale e nel pattern velocissimo che questo sport offre, non si verifichino delle vere e proprie papere (o bloopers, perché a noi piace essere internazionali!). Gustatevi questo video dell’anno scorso pieno di strafalcioni della pallavolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *